EuroBasket Women 2023, dopo due anni l'Italia torna in campo: a Faenza la sfida per la qualificazione

1' di lettura 10/11/2021 - La Nazionale Femminile torna a giocare una partita ufficiale in Italia a distanza di due anni esatti dall'ultima volta (il 14 novembre 2019 le Azzurre affrontarono la Repubblica Ceca a Cagliari nel primo impegno degli EuroBasket Women 2021 Qualifiers).

Il prossimo 14 novembre la squadra di Lino Lardo sfiderà il Lussemburgo al PalaCattani di Faenza nella seconda partita di qualificazione all’Europeo 2023.

L'evento rientra nel cartellone degli eventi sportivi sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna per la valorizzazione del territorio e l'attrattività turistica; è organizzato da Master Group Sport, advisor commerciale della Federazione Italiana Pallacanestro.

La biglietteria per la partita è attiva sul circuito Vivaticket.

Per i tesserati FIP è prevista una promozione per l'acquisto di un biglietto a prezzo ridotto. Per prenotazioni e informazioni, l'email da contattare è info@emilia-romagna.fip.it. Il termine ultimo per la prenotazione è fissato al 10 novembre.

Le convocate

Beatrice Attura (1994, 1.75, P, Umana Reyer Venezia)
Beatrice Barberis (1995, 1.80, A, Segafredo Zanetti Bologna)
Martina Bestagno (1990, 1.89, C, Umana Reyer Venezia)
Debora Carangelo (1992, 1.68, P, Umana Reyer Venezia)
Sara Crudo (1995, 1.80, A, Allianz Geas Sesto S. Giovanni)
Jasmine Keys (1997, 1.90, A-C, Famila Wuber Schio)
Sara Madera (2000, 1.90, C, Umana Reyer Venezia)
Nicole Romeo (1989, 1.70, P, Passalacqua Ragusa)
Mariella Santucci (1997, 1.80, P, Passalacqua Ragusa)
Marzia Tagliamento (1996, 1.83, G, Passalacqua Ragusa)
Valeria Trucco (1999, 1.92, A, Allianz Geas Sesto S. Giovanni)
Costanza Verona (1999, 1.70, P, Famila Wuber Schio)
Matilde Villa (2004, 1.70, P-G, Costa Masnaga)
Cecilia Zandalasini (1996, 1.85, A, Segafredo Zanetti Bologna)






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-11-2021 alle 18:34 sul giornale del 11 novembre 2021 - 105 letture

In questo articolo si parla di sport, regione, emilia romagna, regione emilia-romagna, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ctoW





logoEV